Scioglimento dei ghiacciai: perché non dimenticarsene

ghiacciai

Scioglimento dei ghiacciai: perché non dimenticarsene

Dietro la scia di entusiasmo eco-friendly sollevata da Greta Thunberg, tutti si sono focalizzati sulla plastica e sul suo impatto ambientale.
Ma non c’è qualcosa che stiamo dimenticando? Ripetiamo tutti insieme “Surriscaldamento globale e scioglimento dei ghiacciai“.

Risale a poco più di due anni fa la foto diventata virale di un orso magrissimo nel suo ambiente naturale.
A ridurlo cosi verosimilmente è il riscaldamento globale che genera lo scioglimento dei ghiacci marini, piattaforme di caccia degli orsi bianchi, a tempo record.

scioglimento dei ghiacciai


E se l’Artico risente in maniera cosi sensibile del problema, l’Antartico non è da meno.

E’ proprio della scorsa estate la notizia catastrofica della perdita di un’area di ghiaccio più estesa del Messico, se vogliamo fare un paragone.
Parliamo di circa due milioni di chilometri quadrati, l’equivalente di 7 volte la superficie dell’Italia.

Scioglimento dei ghiacci e i pinguini Imperatore

Un’altra notizia che dovrebbe farci riflettere è relativa al 2016. Nel mare di Weddel a causa di forti venti e di alcune tempeste che hanno coinvolto la zona e agli effetti del surriscaldamento globale, lo strato di ghiaccio presente sull’acqua del mare è divenuto sempre più sottile, fino a sciogliersi nell’acqua. Così, progressivamente nel corso dei mesi, sempre più pulcini di pinguini imperatore sono finiti nelle acque gelide dell’oceano: troppo piccoli per nuotare e tornare in superficie, sono purtroppo stati presi dalle acque.


Il pinguino Imperatore è un uccello endemico, quindi esclusivo, dell’Antartide e risulta essere il più grande e pesante tra i pinguini.

A essere particolare è la covata, anziché trovare un luogo sicuro fra le rocce per costruire il nido, questi esemplari preferiscono custodire le uova stesse sul ghiaccio. Quindi capite bene quanto la presenza di uno strato di ghiaccio stabile e solido sia fondamentale per la loro riproduzione.

L’allarme per l’estinzione di quesa specie è stato lanciato più volte e uno studio addirittura stima che nel 2100 potrebbe non essere presente più alcun esemplare.

Riscaldamento globale e Antartide

Sino a qualche tempo fa si riteneva che l’Antartide fosse quasi “immune” agli effetti dei cambiamenti climatici che stanno sconvolgendo l’Artico eppure questi ultimi rilevamenti satellitari prospettano un’inversione di rotta.

Tuttavia gli studiosi non sanno ancora concordare in maniera definitiva se il fenomeno sia transitorio o se il problema sia effettivamente innescato dal riscaldamento globale.

Come si sciolgono i ghiacciai?

L’acqua di fusione che si trova sulla superficie dei ghiacciai del polo sud, sostanzialmente quella risultante dallo scioglimento a causa del temperatura sempre crescente, sta causando delle “accelerazioni improvvise” nel loro flusso naturale verso il mare.

Ci si aspetta che in accordo con l’aumentare delle temperature aumenti anche l’acqua di fusione andando a ingrandire il problema.

Se sei interessato ad altri articoli che riguardano l’ambiente visita la sezione Eco Hacks.


Stel995

Lascia una risposta